Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Presentazione del 6° Rapporto Italian Maritime Economy | 4 luglio Napoli
Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 04/07/2019 - 05/07/2019
Tutto il giorno

Luogo
Sala Assemblee Palazzo Piacentini, Intesa Sanpaolo

Categorie


f_cop_ita_web

La Trade war USA Cina produce i suoi effetti anche sui trasporti marittimi

L’Italia dipende ancora dal mare per le sue relazioni internazionali

Le ZES devono decollare al più presto

La presentazione ha coinciso col primo Euromediterranean Investment Forum organizzato a Napoli dalla Federazione Banche Assicurazioni e Finanza (FeBAF)

Napoli, 4 luglio 2019 – È stato presentato oggi a Napoli il 6° rapporto annuale “Italian Maritime Economy”, dal titolo “Nuovi scenari nel Mediterraneo: Suez e la Cina, le strategie dei grandi carrier, le nuove tecnologie e le rotte dell’energia“, curato da SRM (centro studi collegato al Gruppo Intesa Sanpaolo).

La presentazione della ricerca, tenutasi a Palazzo Piacentini nella Sala delle Assemblee di Intesa Sanpaolo, ha coinciso, quest’anno, con logo-Febaf-webl’apertura del primo Euromediterranean Investment Forum, meeting internazionale organizzato da FeBAF – Federazione Banche Assicurazioni e Finanza, dal titolo “Financing Maritime Economy, Investment and Social Development” che proseguirà nel pomeriggio e domani mattina fino alle 13.30.

Frutto del monitoraggio dell’Osservatorio Permanente sui trasporti marittimi e la logistica, il Rapporto delinea i nuovi scenari economici e marittimi che impatteranno sulla competitività del nostro sistema Paese, nonché gli assetti delle rotte globali su cui sta insistendo la Trade War USA-CINA  e le infrastrutture; i transiti del canale di Suez, che festeggia i suoi 150 anni; il gigantismo navale, che prosegue in maniera sostenuta accelerando il processo di selezione dei porti; la Cina, che ha ormai definito il suo posizionamento strategico nel Mediterraneo in alcuni dei più importanti terminal portuali; le free zone portuali, che continuano ad attrarre investimenti industriali sulla sponda africana. Ma non solo; non vanno trascurate le sfide imposte dalle nuove tecnologie e dagli scenari energetici.

Programma

Comunicato stampa

Rassegna stampa

Ascolta l’intervista su Radio 24

Presentazione di Massimo Deandreis

Presentazione di Alessandro Panaro

Sintesi del Rapporto 

Acquista il Rapporto

Registrazioni

Le registrazioni sono chiuse per questo evento.

Share
Mobile version: Enabled