Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Deandreis al MedCom Forum 2020 | Palermo 13 Febbraio

MedCom-ForumSempre più caldo il tema del Mediterraneo e dello sviluppo di infrastrutture, ZES, collegamenti portuali, aeroportuali, sostenibilità dei trasporti, logistica e innovazione nel centro sud d’Italia. Un parterre d’eccezione ne ha parlato nel corso del convegno “MedCom Forum 2020“, organizzato da Cerpmed/MedCom Forum del Mediterraneo, dal tema “Un Hub Mediterraneo oltre i Confini: sistema di rete dei porti e degli aeroporti“, che si è tenuto giovedì 13 e venerdì 14 febbraio nella sala dei Baroni di Palazzo Chiaramonte Steri sede del Rettorato dell’Università degli Studi di Palermo.

I lavori sono incominciati giovedì 13 pomeriggio, alle 15, con i saluti del Rettore dell’Università di Palermo Fabrizio Micari, del sindaco di Palermo Leoluca Orlando e del Presidente della Regione siciliana Nello Musumeci. A seguire l’apertura dei lavori da parte di Amanda Jane Succi, presidente Cerpmed/MedCom Forum.
Successivamente si sono tenute le sessioni del pomeriggio con il keynote speech di Massimo Deandreis – Direttore Generale di SRM.

Leggi la presentazione di Massimo Deandreis.

Sono intervenuti: Giuseppe Salvo – Professore Ingegneria dei Trasporti Università degli Studi di Palermo; Eugenio Grimaldi, Executive Manager Grimaldi Group; Valentina Lener, Direttore Generale Assaeroporti; Tiziano Onesti, Presidente Aeroporti di Puglia; Renato Poletti, Direttore Generale per gli Aeroporti e il Trasporto Aereo MIT; Giovanni Scalia, AD Gesap Aeroporto Internazionale di Palermo; Nico Torrisi, AD Sac Società Aeroportuale di Catania; Marco Di Giugno, Direttore Analisi Giuridici e contenzioso ENAC; Lorenzo Lagorio, Country Manager Italia Easy Jet; Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea; Salvatore Sciacchitano, Presidente ICAO (International Civil Aviation Organization), primo italiano a presiedere l’organismo dell’ONU che riunisce le autorità per l’aviazione civile di 193 Stati.

Venerdì mattina dopo l’apertura dei lavori da parte di Paolo Costa, professore di Economia dei Trasporti Università Ca’ Foscari di Venezia; sono intervenuti Alessandro Albanese, Presidente Sicindustria Palermo; Antonello Biriaco, Presidente Confindustria Catania; Renato Coroneo, International Propeller Clubs di Palermo; Salvatore Gangi, Presidente Regionale della Piccola Industria di Confindustria in Sicilia; Matteo Catani, Membro Board Assarmatori e CEO GNV; Andrea Agostinelli, Commissario Straordinario dell’Autorità Portuale di Gioia Tauro; Pasqualino Monti, Presidente Autorità di Sistema Portuale del mare di Sicilia Occidentale (Palermo); Pietro Spirito, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale (Napoli).

Nel pomeriggio si sono tenuti gli interventi, tra gli altri, di Rodolfo De Dominicis, Presidente Uirnet; Filippo Palazzo, Responsabile Progetti Palermo della Direzione Investimenti RFI; Enrico Maria Pujia, Direttore Generale per il Trasporto e le Infrastrutture Ferroviarie; Francesco Russo, Ordinario di ingegneria e economia dei trasporti presso l’Università degli Studi di Reggio Calabria; Ennio Cascetta, Amministratore Unico di RAM Logistica, Infrastrutture e Trasporti, Società in house del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Hanno concluso il convegno gli interventi di Gaetano Armao, Vicepresidente della Regione siciliana e assessore all’Economia; Marco Falcone – Assessore Regionale Infrastrutture e Mobilità; Rinaldo Melucci, Sindaco di Taranto; Giuseppe Falcomatà, Sindaco di Reggio Calabria; Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo.

Share
Mobile version: Enabled