Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Italian Maritime Economy. Scenari e geomappe di un Mediterraneo nuovo crocevia: l’Italia sulla Via della Seta

Share

Italian Maritime Economy. Scenari e geomappe di un Mediterraneo nuovo crocevia: l’Italia sulla Via della Seta

Sostieni i nostri progetti di ricerca, registrati e acquista il rapporto

Il Rapporto 2017 sulla Maritime Economy, giunto alla sua quarta edizione, si fonda su due pilastri. Il primo è rappresentato da uno spaccato sui principali dati economici del settore da un punto di vista nazionale ed internazionale, con aggiornamenti sulle caratteristiche dei porti e dello shipping nello scenario mondiale, europeo e italiano, e approfondimenti sulle rotte e sulle dinamiche del traffico. Il secondo pilastro ‒ in continuità con un argomento che SRM segue ormai in modo strutturale ‒ riguarda l’evoluzione degli investimenti della Cina nei porti e nei terminal marittimi nel Mediterraneo e nel Nord Europa. È un fenomeno che sta insistendo nel Mare nostrum e nel Mare del Nord e che verosimilmente proseguirà ancora per lungo tempo, visto l’ingente piano di investimenti infrastrutturali posto in essere dal Dragone per il compimento della One Belt One Road. L’iniziativa prevede la creazione di una via marittima e di una via terrestre-ferroviaria; esse consentiranno alla Cina di espandere i rapporti commerciali verso Europa e Asia Occidentale attraverso la realizzazione e/o il potenziamento di infrastrutture di trasporto. Le analisi sono corredate da casi studio molto interessanti e suggestivi.

Il quarto Rapporto Annuale (in italiano e inglese) può essere acquistato su questo sito in versione digitale ad costo ridotto.

Per richiedere la versione cartacea (30 euro + costi di spedizione) scrivere a comunicazione@sr-m.it

Scarica l’abstract

IVA inclusa€12,20
COD: mari2017. Categoria: .
Consiglia ad un amico

Risorse

mari-2017-ABSTRACT-ITA
mari-2017-ABSTRACT-ENG
ENG-mari-17-part1
ENG-mari-17-part2
ITA-mari-17-parte1
ITA-mari-17-parte2
Descrizione

Product Description

Sostieni i nostri progetti di ricerca, registrati e acquista il rapporto

Il Rapporto 2017 sulla Maritime Economy, giunto alla sua quarta edizione, si fonda su due pilastri. Il primo è rappresentato da uno spaccato sui principali dati economici del settore da un punto di vista nazionale ed internazionale, con aggiornamenti sulle caratteristiche dei porti e dello shipping nello scenario mondiale, europeo e italiano, e approfondimenti sulle rotte e sulle dinamiche del traffico. Il secondo pilastro ‒ in continuità con un argomento che SRM segue ormai in modo strutturale ‒ riguarda l’evoluzione degli investimenti della Cina nei porti e nei terminal marittimi nel Mediterraneo e nel Nord Europa. È un fenomeno che sta insistendo nel Mare nostrum e nel Mare del Nord e che verosimilmente proseguirà ancora per lungo tempo, visto l’ingente piano di investimenti infrastrutturali posto in essere dal Dragone per il compimento della One Belt One Road. L’iniziativa prevede la creazione di una via marittima e di una via terrestre-ferroviaria; esse consentiranno alla Cina di espandere i rapporti commerciali verso Europa e Asia Occidentale attraverso la realizzazione e/o il potenziamento di infrastrutture di trasporto. Le analisi sono corredate da casi studio molto interessanti e suggestivi.

Il quarto Rapporto Annuale (in italiano e inglese) può essere acquistato su questo sito in versione digitale ad costo ridotto.

Per richiedere la versione cartacea (30 euro + costi di spedizione) scrivere a comunicazione@sr-m.it

Scarica l’abstract

Custom Tab For All Products

Custom TEXT/HTML

Ultricies sociis ut vel parturient! Tempor! Nec quis turpis placerat ac hac tincidunt, velit, vel sit mauris a, dolor, natoque enim! Etiam risus? Elit, adipiscing dignissim ut et risus sit placerat, penatibus tincidunt, diam sed dignissim rhoncus mus lectus, penatibus arcu sit in mattis porta placerat. Ultricies velit odio. Vel? Aliquam nunc dolor! Nisi, cras, nunc, et auctor? Augue facilisis! Augue eu dis platea sed, placerat hac pid, lectus dapibus turpis in tincidunt arcu rhoncus auctor. Sit duis nascetur vut! Pulvinar egestas, aenean, sagittis odio enim magna, etiam platea nec lundium, nisi, mauris porttitor elementum a, tempor turpis. Aliquam nunc dolor! Nisi, cras, nunc, et auctor? Augue facilisis! Augue eu dis platea sed, placerat hac pid, lectus dapibus turpis in tincidunt arcu rhoncus auctor. Sit duis nascetur vut! Pulvinar egestas, aenean, sagittis odio enim magna, etiam platea nec lundium, nisi, mauris porttitor elementum a, tempor turpis. Aliquam nunc dolor! Nisi, cras, nunc, et auctor? Augue facilisis! Augue eu dis platea sed, placerat hac pid, lectus dapibus turpis in tincidunt arcu rhoncus auctor. Sit duis nascetur vut! Pulvinar egestas, aenean, sagittis odio enim magna, etiam platea nec lundium, nisi, mauris porttitor elementum a, tempor turpis.

Mobile version: Enabled